5 pensieri su “Potenza sesta – problema

  1. La somma delle cifre è 45, quindi N è divisibile per 9. Inoltre l’ultima cifra di una sesta potenza può essere solo 0,1,4,5,6,9. In questo caso posso prendere solo 0,4,9 (gli altri non ce li ho). 0 lo devo escludere altrimenti avrei 6 zeri, quindi posso prendere solo 4 e 9. Le seste potenze che finiscono per 4 o 9 sono solo di quei numeri che finiscono per 2,3,7,8. I multipli di 9 più piccoli che finiscono così sono 18,27,63,72. Osservo che 18^6 è minore di 20^6 che è 64000000 (ha 8 cifre e non 9). Invece 27^6 può andare bene, 63^6 è troppo grande, infatti è maggiore di 50^6=15625000000 che ha 11 cifre, troppe. Quindi N=27. La calcolatrice conferma!

  2. La somma delle cifre è 45, quindi N è divisibile per 3 ma non necessariamente per 9 (basti pensare che 3^6=729, che è divisibile per 9 ma 3 non lo è). 21^3=9261, quindi 21^621. 33^2=1089, quindi 33^2>1000000000 (1000^2=1000000000), quindi N<33. N non è 30 perchè si avrebbero 6 zeri alla fine. Non è neanche 24 perchè tutte le potenze dalla seconda in poi dei numeri che finiscono con 4 finiscono con 6, cifra assente nel risultato. Dunque l'unica possibilità rimasta è 27, infatti con N=27 27^6=387420489, numero composto dalle cifre assegnate.

  3. Pingback: Potenza sesta – La soluzione di Giorgio Dendi | Tutto è numero

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>